Moto Edge 30 Neo
Root NationНовиниGiornale informaticoL'India ha lanciato con successo 9 satelliti sul proprio razzo

L'India ha lanciato con successo 9 satelliti sul proprio razzo

-

L'India sta investendo molto nello sviluppo tecnologico. Tuttavia, il paese non ha l'opportunità di competere con attori così grandi come la Cina e gli Stati Uniti, sebbene stia raggiungendo determinati obiettivi. Recentemente, l'Indian Space Research Organization (ISRO) ha annunciato che l'India ha lanciato con successo 9 satelliti utilizzando il proprio veicolo di lancio Polar Veicolo di lancio satellitare (PSLV-C54). Questi satelliti sono stati lanciati a mezzogiorno del 26 novembre. Tra i satelliti entrati nello spazio, 1 satellite per l'osservazione della Terra e 8 satelliti nanometrici.

PSLV-C54

Secondo i resoconti dei media indiani, il satellite di osservazione della Terra lanciato con successo questa volta è il terzo di una serie di satelliti dell'Oceano Indiano. Aiuterà l'India a migliorare il controllo sullo stato dei suoi oceani.

Secondo ISRO, il lancio di questi satelliti fa parte della missione PSLV-C54/EOS-06. Il lancio è avvenuto alle 11:56 ora locale dal Satish Dhawan Space Center (SDSC) a Sriharikot. Questo centro spaziale si trova sulla costa del Golfo del Bengala, nello stato dell'Andhra Pradesh, nel sud dell'India.

PSLV-C54

Secondo S. Somnath, capo dell'Indian Space Research Organization, il razzo ha messo in orbita tutti e nove i satelliti. 17 minuti dopo il decollo, il satellite di osservazione della Terra è stato separato con successo dal razzo. Successivamente, è stato lanciato nell'orbita determinata per esso. Altre due ore dopo, il razzo ha regolato la sua altitudine e ha rilasciato gli altri otto satelliti. Tutti i satelliti sono entrati nelle orbite specificate.

PSLV-C54

Questo è già il 56° volo del razzo PSLV quest'anno. È stato riferito che questa sarà l'ultima missione dell'Agenzia spaziale indiana quest'anno. È stato inoltre riferito che il carico utile di EOS-06 è costituito da 1117 kg di dispositivi. Include il Nano Satellite-2 (INS-2B) del Bhutan e il satellite iperspettrale Anand della startup tecnologica Pixxel con sede a Bangalore. Questi includono anche i satelliti Thybolt-1 e Thybolt-2 di Dhruva Space e quattro satelliti degli Stati Uniti.

Puoi aiutare l'Ucraina a combattere contro gli invasori russi. Il modo migliore per farlo è donare fondi alle forze armate ucraine attraverso Salva Vita o tramite la pagina ufficiale NBU.

Leggi anche:

Altri articoli

Iscrizione
Avvisare su
ospite

0 Commenti
Recensioni incorporate
Visualizza tutti i commenti

Iscriviti per gli aggiornamenti

Popolare ora