Moto Edge 30 Neo
GadgetCompresseRevisione realme Pad Mini: tablet compatto ed economico

Revisione realme Pad Mini: tablet compatto ed economico

-

Il primo tablet dell'azienda realme presentato nell'autunno del 2021, e già nella primavera del 2022 è uscito il secondo. Nuovo realme Pad Mini non è diventato una versione migliorata dell'originale realme Pad, ma piuttosto il contrario: un'opzione più economica, compatta e tecnicamente semplificata. Oggi scopriremo se il "bambino" è molto inferiore al fratello maggiore e se il Pad Mini ha qualche vantaggio su di esso. Scopriremo anche quali lezioni ha tratto il produttore dalla sua prima esperienza e quale lavoro ha svolto sugli errori.

realme Pad Mini

Specifiche realme Pad Mini

  • Display: 8,7″, LCD IPS, 1340×800 pixel, rapporto di aspetto 5:3, densità pixel 179 ppi, frequenza di aggiornamento 60 Hz
  • Chipset: Unisoc Tiger T616, 12 nm, 8 core, 2 core Cortex-A75 fino a 2,0 GHz, 6 core Cortex-A55 fino a 1,8 GHz
  • Acceleratore grafico: Mali-G57 MP1
  • RAM: 3/4 GB, LPDDR4X
  • Memoria permanente: 32/64 GB, UFS 2.1
  • Supporto per schede di memoria microSD: fino a 1024 GB
  • Reti wireless: Wi-Fi 5, Bluetooth 5.0 (A2DP, LE), GPS, A-GPS, GLONASS, BDS, LTE (opzionale)
  • Fotocamera principale: 8 MP, f/2.0, 27 mm, 77°, AF
  • Fotocamera frontale: 5 MP, f/2.2, 77°, FF
  • Batteria: 6400 mAh
  • Ricarica: 18 W, supporto per reversibile
  • Sistema operativo: Android 11 con shell realme Interfaccia utente per Pad 1.0
  • Dimensioni: 211,8×124,5×7,6 mm
  • Peso: 372 grammi

Costo realme Pad Mini

Perché il compatto Pad Mini si è rivelato più semplice del primo tablet realme per quanto riguarda le caratteristiche, è abbastanza logico che sia anche più economico. Il produttore non ha lesinato su varie modifiche del dispositivo, ma sono un po 'meno che in realme Tampone. Ci sono gli stessi 3/32 GB e 4/64 GB, ma il piccolo tablet non ha più una versione da 6/128 GB. Ma realme Pad Mini, come prima, è disponibile nelle versioni Wi-Fi e LTE tra cui scegliere, ma solo nel caso della vecchia modifica da 4/64 GB.

realme Pad Mini

Tutte e tre le configurazioni sono in vendita in Ucraina. Per i 3/32 GB di base (solo con Wi-Fi) chiedono in media 6799 grivna, per i 4/64 GB convenzionalmente medi con Wi-Fi che già desiderano 7899 grivnae gli stessi 4/64 GB con supporto LTE costeranno approssimativamente all'acquirente 8899 grivna. Per confronto, ordinario realme Il pad nella configurazione minima di 3/32 GB (Wi-Fi) è ora venduto per circa 8499 grivna, ovvero solo leggermente più economico del top realme Pad Mini 4/64 GB con LTE.

Set di consegna

Consegnato realme Pad Mini nella stessa scatola di cartone bianco dal design semplice e laconico. Per i tablet, per qualche motivo non vengono utilizzate scatole più luminose con il caratteristico colore giallo del marchio. All'interno è possibile trovare il dispositivo stesso, un alimentatore da 18 W, un cavo USB Type-A/Type-C, una chiave per rimuovere lo slot della scheda (o una scheda), oltre a della documentazione cartacea. Non ci sono nemmeno accessori di marca per questo dispositivo.

Design, materiali e montaggio

disegno realme Pad Mini rispetto all'originale realme Il pad è leggermente cambiato nei piccoli dettagli, ma, in generale, può anche essere definito piuttosto minimalista. È interessante che proprio nella versione compatta comparissero alcuni elementi di design, grazie ai quali il tablet presentava già alcune somiglianze con altri dispositivi del brand realme. Il loro primo tablet non si è avvicinato a questo.

Il pannello frontale è parzialmente cambiato e invece delle stesse cornici simmetriche su tutto il perimetro, ora hanno larghezze diverse. Non è difficile intuire che qui l'enfasi fosse maggiore sull'utilizzo del tablet con orientamento verticale. E se guardi il dispositivo in questo modo, i telai laterali a sinistra ea destra sono molte volte più sottili dei margini superiore e inferiore. Questa tecnica è spesso utilizzata nei tablet compatti.

L'orientamento al formato verticale è confermato anche dal fatto che la fotocamera frontale è stata collocata in un luogo diverso. Con un orientamento verticale, finisce semplicemente in cima, mentre è dentro realme Il pad è in alto quando il tablet è in posizione orizzontale. Ma gli angoli dello schermo, come prima, sono arrotondati allo stesso modo degli angoli del case stesso. Questa decisione ha poco effetto in generale, ma almeno ha un aspetto leggermente più estetico, secondo me.

Il pannello posteriore del tablet differisce, prima di tutto, nel design della fotocamera. L'occhio stesso è lo stesso: bordato d'argento e con un piccolo motivo a forma di cerchi concentrici. Ma sotto di essa appariva un'isola di vetro compatta a forma di piccolo rettangolo con angoli arrotondati. E un dettaglio così insignificante, a prima vista, lo ha fatto realme Pad Mini è simile ad alcuni smartphone realme 9a serie, esempio.

In secondo luogo, la posizione dell'inserto in plastica, o meglio di una coppia di inserti, è diversa. IN realme Il pad è uno e corre lungo uno dei lati del dispositivo appena sotto la fotocamera e dentro realme Ci sono due Pad Mini. Si trovano sopra e sotto, se guardi di nuovo il dispositivo in posizione verticale. Visivamente, anche gli inserti sono di colore leggermente diverso dalla parte principale della cassa e sono separati da un sottile smusso di metallo.

Gli inserimenti qui non sono, ovviamente, casuali. E differiscono nel colore perché sono fatti di un materiale diverso. Sono in plastica, mentre la parte principale del retro è in alluminio. Allo stesso tempo, la divisione ha interessato non solo il pannello posteriore, ma anche i lati del tablet. Le estremità superiore e inferiore, per analogia con gli inserti, sono anch'esse in plastica, mentre quelle laterali a sinistra ea destra, se viste verticalmente, sono già in metallo.

Cioè, il case non può ancora essere definito interamente in metallo, sebbene il metallo sia presente nell'intera struttura e ne occupi una parte significativa. Questo è esattamente lo stesso alluminio con una finitura leggermente ruvida (o opaca). Il pannello frontale è ricoperto di vetro con un rivestimento oleorepellente abbastanza buono. Tutto è assemblato molto bene e il tablet, tranne per il fatto che è un po' suscettibile alle torsioni, ma in generale sembra monolitico.

alloggiamento realme Pad Mini non è praticamente sporco. Se rimane dello sporco su di esso, è solo dopo un lungo periodo di utilizzo ed è molto facile da rimuovere. In una certa misura, ciò è dovuto al colore azzurro del nostro campione. Ma per esperienza con il grigio realme Pad, posso dire che è anche moderatamente pratico. Ci sono solo due colori, ma al posto dell'oro c'è già il blu, ma il grigio rigoroso non è cambiato.

realme Pad Mini
Colori realme Pad Mini

Leggi anche: Confronto di smartphone realme 9a serie

Composizione degli elementi

Nella parte anteriore, sopra lo schermo, è presente un foro per la fotocamera frontale e una finestra con sensori di luce e prossimità, se si guarda il tablet in orientamento verticale.

realme Pad Mini

Sul lato destro si trovano il pulsante di accensione e il tasto di controllo del volume sotto di esso. C'è solo uno slot per schede sul lato sinistro, ma varierà a seconda della versione del tablet.

Per le modifiche con Wi-Fi, è possibile inserire solo una microSD nello slot, ma con LTE lo slot è combinato. È possibile utilizzare una scheda SIM abbinata a una scheda di memoria o due schede nano SIM.

realme Pad Mini
Slot per schede nella modifica con LTE

All'estremità superiore è presente un jack audio da 3,5 mm e slot per un altoparlante multimediale. Nella parte inferiore è presente un secondo altoparlante multimediale, oltre a una porta USB di tipo C e un microfono.

Posteriormente, nell'angolo in alto a sinistra, è presente il già citato blocco con la fotocamera e le sue caratteristiche. Nella parte sinistra è presente un logo verticale realme e molti segni e iscrizioni ufficiali.

Sfortunatamente, nemmeno un flash (o una torcia elettrica) è stato aggiunto alla versione ridotta del tablet. Le antenne dei moduli wireless sono tradizionalmente nascoste dietro inserti di plastica.

Ergonomia

Dimensioni realme Pad Mini può essere paragonato alla maggior parte dei tablet compatti con una diagonale del display di 8,7″. Altezza e larghezza del corpo: 211,8×124,5 mm. Tuttavia, questo "bambino" differisce dai suoi concorrenti più vicini per il suo corpo più sottile, spesso 7,6 mm. È interessante notare che è ancora leggermente più spesso del solito realme Tampone. Pesa 372 g - anche abbastanza standard per la classe. Sorprendentemente, il dispositivo può persino entrare nella tasca di alcuni vestiti di tali dimensioni.

realme Pad Mini

La distribuzione del peso è assolutamente adeguata e puoi tenerlo da entrambi i lati e in qualsiasi posizione. In orientamento orizzontale, la larghezza delle cornici consente di tenere comodamente il tablet con una mano senza toccare lo schermo, ma in orientamento verticale non sarà molto comodo a causa delle cornici sottili. In questo caso, è più facile e affidabile tenere il dispositivo per tutto il corpo, poiché di solito teniamo uno smartphone. I bordi piatti del palmo non tagliano e non causano disagio.

È piacevole che gli altoparlanti del tablet non si sovrappongano ai palmi delle mani, a meno che non lo si capovolga in senso orizzontale. A causa della fotocamera leggermente sporgente sul retro, il tablet oscilla leggermente su una superficie piana. In posizione orizzontale realme I pulsanti di controllo fisico di Pad Mini si trovano sulla parte superiore di una faccia e dovrai abituarti a questo, poiché spesso intuitivamente confondi i pulsanti.

Anche il jack audio da 3,5 mm non si trova nella posizione ottimale, secondo me. Sì, questa volta non si trova sull'angolo del case, come in realme Pad, ma con una normale presa a due mani, devi spostare un po' la mano sinistra. Per questo motivo, la presa è meno sicura e giocare, ad esempio, diventa poco conveniente. Devi capovolgere il tablet in modo che la spina sia a destra. Anche se sarebbe fantastico se fosse posizionato un po' più in alto, cioè più vicino all'altoparlante.

Дисплей realme Pad Mini

Visualizza in realme Pad Mini ha una diagonale di 8,7" con una matrice LCD IPS e un formato non standard di 5:3, a causa del quale la risoluzione del display non è così usuale - 1340x800 pixel. La densità di pixel finale qui non è altissima, solo 179 ppi, e il refresh rate è il più classico 60 Hz. Il produttore non ha fornito altre informazioni sul display.

realme Pad Mini

Il principale svantaggio di questo display è probabilmente la risoluzione, che per una tale diagonale non sarà sufficiente per oggi. Anche a una distanza convenzionale di 30-40 cm tra gli occhi e lo schermo, è chiaro che la densità dei pixel non è abbastanza elevata. I caratteri e le iscrizioni non sono molto chiari e anche varie icone e icone delle applicazioni non sembrano sufficientemente levigate e "lisce".

realme Pad Mini

Ma tra i tablet economici, ovviamente, raramente si trova qualcosa di meglio. Gli utenti poco esigenti saranno molto probabilmente soddisfatti di questo stato di cose. E non posso nemmeno dire di aver sofferto molto a causa di questa funzione, ma i pixel sono visibili e qui non ci sono molte opzioni. Ancora una volta, una storia abbastanza tipica per tablet piccoli e convenienti.

realme Pad Mini

Il livello di luminosità massima è basso anche all'aperto e, soprattutto in una giornata di sole, non sarà sufficiente per un funzionamento confortevole. Al chiuso è abbastanza per qualsiasi attività, inoltre il livello minimo si è rivelato molto comodo per l'utilizzo del tablet al buio. La luminosità automatica funziona in modo abbastanza preciso, ma non molto rapidamente.

Dalla resa cromatica dello schermo realme Il Pad Mini non può competere con il suo fratello maggiore, ad esempio, per non parlare dei tablet più costosi. Qui i colori sono un po' tenui e meno saturi. Ma se non confronti direttamente, non c'è nulla di cui lamentarsi. Gli angoli di visuale sono standard, con il tipico sbiadimento dei toni scuri in diagonale.

Allo stesso tempo, sono disponibili anche leggermente più impostazioni di visualizzazione rispetto a realme Tampone. C'è un tema del sistema chiaro/scuro e una modalità di protezione della vista con lavoro programmato, una modalità di lettura separata (bianco e nero), regolazione della temperatura del colore e miglioramento del video. Dal più consueto: sfondo, timeout, luminosità automatica, rotazione automatica, dimensione del carattere, ridimensionamento e altro.

Interessante anche: Revisione realme 9 4G: fascia media con una fotocamera da 108 MP e uno schermo da 90 Hz

Produttività realme Pad Mini

Lavori realme Pad Mini sul chipset Unisoc Tiger T616, realizzato secondo il processo a 12 nm, che contiene 8 core divisi in due cluster: 2 core Cortex-A75 funzionano con una frequenza di clock massima fino a 2,0 GHz e 6 core Cortex-A55 con una frequenza di clock massima fino a 1,8 GHz. L'acceleratore grafico è semplice: Mali-G57 MP1.

Vale la pena notare che le piattaforme di Unisoc sono piuttosto popolari tra vari produttori di tablet economici. Certo, Tiger T616 non è il limite dei sogni in termini di prestazioni, soprattutto grafiche, ma sarà leggermente migliore di, diciamo, MediaTek Helio A22 o Helio P22, anch'essi molto comuni nei tablet di questa categoria di prezzo.

realme Pad Mini

Se parliamo della differenza tra realme Pad Mini e realme Pad, il più vecchio ha chiaramente prestazioni grafiche migliori, ma i processori sono di livello abbastanza simile, sorprendentemente. Il dispositivo supera molto bene il test di stabilità del processore e, anche sotto carico, il tablet si riscalda leggermente e il case in metallo dissipa bene il calore.

realme Pad Mini

La RAM, a seconda della modifica, può essere di 3 GB o 4 GB di tipo LPDDR4X. I volumi più tipici per la classe economica e, se possibile, ovviamente, è meglio scegliere la versione precedente. La funzione di espansione della memoria virtuale non sarebbe superflua, ma qui non esiste nulla del genere. Sebbene in realtà 4 GB di RAM siano sufficienti per un tablet del genere.

realme Pad Mini

L'unità è disponibile anche in due varianti: 32 GB o 64 GB. Ma la cosa principale è che il tipo di unità è UFS 2.1, mentre nella solita realme Pad utilizza la memoria eMMC 5.1 più lenta e già obsoleta. Perché questo è successo è un mistero. Nella modifica con 64 GB, l'utente ha a disposizione 51,37 GB, ma in qualsiasi versione è possibile inserire una scheda di memoria microSD con un volume fino a 1 TB.

realme Pad Mini

Sorprendentemente, come per un tablet semplice ed economico, realme Il Pad Mini si sente abbastanza agile nell'uso quotidiano. Non pensa affatto all'avvio di applicazioni e anche le animazioni sono quasi sempre fluide. Ovviamente si verificano piccoli rallentamenti dell'interfaccia, ma raramente. Tutto è più che decente per un tablet economico.

realme Pad Mini

Puoi anche giocare a giochi semplici e poco impegnativi, poiché le prestazioni del dispositivo sono abbastanza sufficienti per loro. Con progetti ad alta intensità di risorse realme Il Pad Mini ha prestazioni peggiori dell'originale realme Tampone. Puoi giocare principalmente con impostazioni grafiche basse o medie con un frame rate più o meno confortevole. Di seguito sono riportati un paio di esempi:

  • Call of Duty: Mobile - impostazioni grafiche medie, ombre in tempo reale abilitate, modalità Frontline - ~47 FPS; "Battle Royale" - ~36 FPS
  • PUBG Mobile - Impostazioni grafiche elevate con antialiasing 2x e ombre ~ 30 FPS (limite di gioco)
  • Shadowgun Legends: impostazioni grafiche medie, limite di 60 FPS, ~54 FPS

Leggi anche: Revisione realme 9 Pro: display a 120 Hz e supporto 5G

Macchine fotografiche

In qualsiasi tablet economico, la presenza della fotocamera principale dovrebbe essere considerata più come un'opportunità per scattare una foto di qualcosa in una situazione in cui, ad esempio, non c'è uno smartphone a portata di mano. IN realme Pad Mini ha anche questa opzione, ed è rappresentata da un modulo grandangolare con le seguenti caratteristiche: 8 MP, f/2.0, 27 mm, 77°, AF.

realme Pad Mini

La fotocamera scatta in modo molto semplice e i risultati non sono impressionanti. In modalità automatica, il bilanciamento del bianco è instabile, il dettaglio è basso e c'è rumore anche con un'illuminazione eccellente, ma almeno la resa cromatica è tollerabile. Una fotocamera del genere è sufficiente per scattare documenti convenzionali, soprattutto perché ha l'autofocus e forse alcune note/promemoria veloci per te stesso, ma chiaramente non per altro.

ESEMPI DI FOTO IN PIENA CAPACITÀ DI RISOLUZIONE

La fotocamera può anche registrare video, anche in risoluzione 1080P a 30 FPS, ma anche questo è un dubbio piacere. Sicuramente non vale la pena contare su qualcosa di veramente buono e di alta qualità qui, se descrivi brevemente i risultati. Ci sono anche riprese veloci e al rallentatore, il che è insolito, ma non riesco a immaginare perché potrebbe essere necessario in un tablet.

La fotocamera frontale per un dispositivo del genere è un po' più richiesta, secondo me, ma questo modulo è ancora più semplice di quello principale: 5 MP, f/2.2, 77°, FF. Per impostazione predefinita, sono abilitati vari "abbellitori", ma non possono essere disabilitati completamente. L'angolo di visione è relativamente ampio e la fotocamera è adatta per le videochiamate, in linea di principio, ma è anche esigente in termini di illuminazione.

L'applicazione della fotocamera, oltre a foto e video, ha anche una modalità ritratto con sfocatura dello sfondo, scatti a raffica, panorami, circa una dozzina di filtri diversi, registrazione video veloce/al rallentatore e ha persino aggiunto una modalità Pro con impostazioni manuali della fotocamera. C'è l'HDR, un timer, si scatta semplicemente toccando lo schermo e rilevando un sorriso nell'inquadratura.

Interessante anche: Revisione realme 9 Pro+: un solido midrange con un design interessante

Metodi di sblocco

Scanner di impronte digitali dentro realme Pad Mini non è mai apparso, quindi dei metodi biometrici per sbloccare il tablet c'è solo lo sblocco tramite riconoscimento facciale. La fotocamera frontale non è dotata dello stesso grandangolo del "grande" realme Pad, quindi non è necessario avvicinare urgentemente il tablet al viso.

realme Pad Mini

Cioè, per questo motivo, è molto più comodo usare lo sblocco. Tuttavia, dovresti ricordare esattamente come la fotocamera ti "vede" in diverse posizioni e, di conseguenza, inclinare leggermente il tablet in una direzione o nell'altra. La velocità di scatto non è male con un'illuminazione eccellente, ma diminuisce con il deteriorarsi delle condizioni circostanti.

realme Pad Mini

È impossibile utilizzarlo in completa oscurità e dovrai inserire manualmente la password, perché nelle impostazioni non è presente l'opzione di illuminazione del viso. Ma puoi scegliere se lo sblocco sarà istantaneo, con passaggio direttamente all'ultima finestra attiva, oppure con un ritardo sulla schermata di blocco e la necessità di scorrere la schermata verso l'alto ogni volta. Inoltre: consente/non consente lo sblocco con gli occhi chiusi.

realme Pad Mini - Sblocco facciale

Tuttavia, anche questa volta, non tutto è andato alla perfezione con il produttore, perché la finestra di inserimento della password appare sullo schermo del tablet con un certo ritardo. Convenzionalmente parlando, se scorri immediatamente verso l'alto sulla schermata di blocco, il lucchetto lampeggerà per un paio di secondi e solo allora apparirà una finestra in cui dovrai inserire un codice, una password o una chiave grafica.

realme Pad Mini

Faccio un esempio del perché può essere fastidioso. Immaginiamo che al buio il tablet non riesca a riconoscere il mio viso e io lo sappia. Pertanto, immediatamente all'accensione dello schermo, scorro verso l'alto per inserire la password, ma semplicemente non ho la possibilità di farlo subito. Sembra che anche un paio di secondi non risolvano nulla, ma più spesso sblocchi il tablet in tali condizioni, più spesso ti poni domande pertinenti.

realme Pad Mini

Autonomia realme Pad Mini

Costruito realme La batteria del Pad Mini ha una capacità di 6400 mAh, che è una quantità abbastanza decente per un dispositivo così compatto da 8,7 pollici. Vale la pena ricordare che il 10,4 pollici realme La batteria del pad non è molto più grande: solo 7100 mAh. E molto spesso tablet simili con schermi da 8-8,7 pollici sono dotati di batterie da 5000-5500 mAh.

realme Pad Mini

Pertanto, in termini di autonomia, Pad Mini non è decisamente inferiore ai suoi concorrenti più vicini. Il suo tempo di lavoro dipenderà dalla frequenza con cui lo usi e dalle attività che hai impostato prima di esso. Se guardi alcuni film la sera, una carica durerà per diversi giorni. Se lo usi direttamente per tutto e spesso, puoi scaricarlo in un giorno e mezzo.

realme Pad Mini

In una modalità mista moderatamente attiva con social network, browser, guardare video, ascoltare musica, a volte giocare e attività simili, il tablet mi è bastato per quasi 2 giorni interi con 11-13 ore di schermo attivo. Nel test di autonomia PCMark Work 3.0 alla massima luminosità dello schermo realme Il Pad Mini è durato 8 ore e 39 minuti.

Il tablet supporta la ricarica rapida con una capacità di 18 W. Ce n'è anche uno reversibile e, in caso di emergenza, puoi usarlo per caricare altri dispositivi. Il tablet stesso non si ricarica molto rapidamente per gli standard moderni, ma è tollerabile. Sì, ci vorranno 10 ore e 100 minuti per ricaricare dal 2% al 20%. Di seguito le misure dettagliate:

  • 00:00 — 10%
  • 00:30 — 33%
  • 01:00 — 57%
  • 01:30 — 80%
  • 02:00 — 95%
  • 02:20 — 100%

Moduli audio e wireless

Il tablet ha due altoparlanti multimediali sui lati, ovvero un suono stereo completo. Gli altoparlanti suonano molto bene considerando il prezzo realme Pad Mini e l'assenza di qualsiasi componente aggiuntivo audio di terze parti. Sono molto rumorosi, equilibrati in termini di frequenze e per una completa felicità mancano, forse, solo un po' più di profondità. E così saranno d'accordo per la musica, per i film e per i giochi.

realme Pad Mini

In cuffia con qualsiasi tipo di connessione, anche il suono è molto buono, e l'unica cosa sconcertante è che non ci sono i soliti effetti, preset e persino un equalizzatore nelle impostazioni. C'è un solo interruttore Real Sound Technology, che è bloccato sugli altoparlanti e disponibile solo per cuffie cablate e wireless.

realme Pad Mini

Ma è quasi impossibile sentire la differenza con la tecnologia accesa e spenta, quindi non c'è alcun vantaggio pratico da tale opzione. Puoi anche effettuare e ricevere chiamate dal tablet con LTE a bordo, ma non lo metterai all'orecchio, perché il suono viene riprodotto dall'altoparlante multimediale. È più facile collegare alcune cuffie, del resto.

Anche se la cosa del modem LTE è già opzionale e non tutti ne hanno bisogno in un tablet. Ma la presenza stessa di una tale modifica dovrebbe essere considerata un vantaggio realme Pad Mini, perché può essere reso un dispositivo autonomo più autonomo. In questa versione, se lo desideri, puoi anche inserire due schede SIM, se non hai bisogno di una scheda di memoria microSD, ovviamente.

realme Pad Mini

In tutto il resto, anche il "bambino" non è in alcun modo inferiore all'originale realme Pad: è presente il Wi-Fi 5 con supporto alle bande 2,4 GHz e 5 GHz, Bluetooth 5.0 (A2DP, LE), GPS, A-GPS, GLONASS, BDS. Funzionano perfettamente, anche se in due settimane ho riscontrato alcune sfumature con i dispositivi Bluetooth accoppiati. Il caso è piuttosto privato, ma comunque.

realme Pad Mini

Una o due volte in un paio di settimane di utilizzo del tablet, il suono nelle cuffie TWS wireless si è connesso ad esso realme Buds Air 2 Neo per qualche motivo non ha funzionato immediatamente. Cioè, si sono immediatamente collegati al dispositivo, sono stati visualizzati nell'elenco dei dispositivi collegati e nella tendina, ma il suono è apparso nelle cuffie stesse solo dopo circa 20 secondi.

Leggi anche: Revisione realme 9i: Per chi è questo lavoratore di bilancio?

Firmware e software

Componente del programma realme Pad Mini non è cambiato e il tablet ha ricevuto la stessa versione del sistema operativo Android 11 con una shell realme Interfaccia utente per Pad 1.0. O mentre scrivono nelle informazioni sul software - R Edition. Cioè, abbiamo quasi lo stesso firmware del primo tablet del produttore. Dalle modifiche funzionali: più opzioni per il display, di cui ho parlato prima. Ebbene, non ha quasi nulla a che fare con quello attuale realme Interfaccia utente su smartphone. È più simile ad Android di serie, inoltre, non è l'ultima versione, il che è anche strano.

Se descriviamo l'intera questione il più brevemente possibile, allora questo è ciò che viene fuori: nessun mezzo per personalizzare l'aspetto, un insieme minimo di gesti, due metodi di navigazione del sistema. C'è più o meno la normale divisione dello schermo per l'esecuzione di due app contemporaneamente e il supporto in virgola mobile, ma nessuna finestra dell'app mobile. Troverai di nuovo maggiori dettagli sulla shell in revisione realme tampone, ma senza tener conto dei bug ivi descritti. IN realme Pad Mini li ha corretti, comprese tutte le incoerenze visive.

realme Pad Mini

Invece, abbiamo una sfumatura di tipo leggermente diverso e per qualche motivo non puoi semplicemente installare molte applicazioni dal Play Store sul tablet. Semplicemente non sono disponibili nello store per questo dispositivo, e non stiamo nemmeno parlando di alcuni software specifici, ma anche di alcune applicazioni molto popolari. Ad esempio, lo stesso Instagram. Quindi preparati per quello che c'è realme Il Pad Mini dovrà scaricare separatamente i file APK di installazione. La cosa principale proviene da fonti comprovate e affidabili, come APKPure o APKMirror.

realme Pad Mini

Visnovki

realme Pad Mini — tablet abbastanza competitivo nella classe economica. È compatto, con un case di alta qualità, prestazioni adeguate, ottima autonomia e suono stereo completo. Non solo, il produttore ha corretto molti difetti del software che abbiamo riscontrato nel solito realme Pad.

realme Pad Mini

Il suo principale svantaggio potrebbe essere chiamato la bassa risoluzione del display, se non fosse per il posizionamento e il prezzo, perché per quei soldi semplicemente non ci sono tablet con una diagonale di 8-8,7″ e una risoluzione più alta. Quindi, per semplici attività multimediali, il dispositivo è abbastanza decente in generale, se non lo carichi con attività pesanti.

realme Pad Mini

Vogliamo alcuni cambiamenti più significativi nel software dal produttore, perché ora realme Pad e Pad Mini sono più simili agli smartphone Android di serie. Sarebbe bello vedere una shell funzionale con marchio a tutti gli effetti con alcuni perfezionamenti, come finestre mobili e la possibilità di ottenere un dock con applicazioni selezionate da qualsiasi punto del sistema.

Prezzi nei negozi

Interessante anche:

Se vuoi aiutare l'Ucraina a combattere gli occupanti russi, il modo migliore per farlo è donare alle forze armate ucraine attraverso Salva Vita o tramite la pagina ufficiale NBU.

Revisione realme Pad Mini: tablet compatto ed economico

VALUTAZIONI DI REVISIONE

disegno
7
Materiali
7
Collezione
9
Ergonomia
8
Дисплей
7
Produttività
7
Macchine fotografiche
6
Suono
7
Autonomia
9
morbido
7
realme Pad Mini è un tablet abbastanza competitivo nella classe economica. È compatto, con un case di alta qualità, prestazioni adeguate, ottima autonomia e suono stereo completo. Non solo, il produttore ha corretto molti difetti del software che abbiamo riscontrato nel solito realme Pad.
Dmitry Koval
Dmitry Koval
Scrivo recensioni dettagliate di vari gadget, utilizzo smartphone Google Pixel e sono interessato ai giochi per dispositivi mobili.

Altri articoli

Iscrizione
Avvisare su
ospite

0 Commenti
Recensioni incorporate
Visualizza tutti i commenti

Popolare ora

realme Pad Mini è un tablet abbastanza competitivo nella classe economica. È compatto, con un case di alta qualità, prestazioni adeguate, ottima autonomia e suono stereo completo. Non solo, il produttore ha corretto molti difetti del software che abbiamo riscontrato nel solito realme Pad.Revisione realme Pad Mini: tablet compatto ed economico